I dati di martedì 2 marzo

Coronavirus, altri 844 contagiati nel Bresciano

Sempre in crescita i ricoverati nella nostra regione, sia in terapia intensiva (+35) che in reparto (+186).

Coronavirus, altri 844 contagiati nel Bresciano
Cronaca Brescia, 02 Marzo 2021 ore 17:37

Coronavirus: 844 nuovi contagiati nel Bresciano, 3.762 in Lombardia e 17.083 in Italia. Sono i numeri di oggi, martedì 2 marzo, sul fronte Covid-19. Cifre in aumento, a fronte comunque di un numero doppio di tamponi processati (in Lombardia ne sono stati analizzati 42.052 contro i 20.571 di ieri). A livello regionale, infatti, diminuisce sensibilmente il rapporto tamponi/positivi, che è all'8,2% (ieri era al 10,3%). Brescia torna la provincia lombarda con più contagiati, quarta in Italia dopo Napoli (1.043), Torino (873) e Bologna (862), ma il dato più preoccupante resta l'aumento dei ricoverati, sia in terapia intensiva (+35) che in reparto (+186).

Brescia e la Lombardia

Il report della Regione segnala oggi 844 nuovi contagiati a Brescia e provincia contro i 497 di lunedì (domenica 1.016, sabato 955, venerdì 918, giovedì 973, mercoledì 901 e martedì scorso 506). Per quanto riguarda la Lombardia ci sono 3.762 nuovi positivi contro i 2.135 di lunedì (domenica 3.529, sabato 4.191, venerdì 4.557, giovedì 4.243, mercoledì 3.310 e martedì scorso 2.480).

I dati di oggi in Lombardia

I tamponi effettuati: 42.052 (ieri 20.571); i nuovi casi positivi: 3.762; i guariti/dimessi: 512.830 (+1.019); i ricoverati in terapia intensiva: 476 (+35, con 59 ingressi giornalieri); i ricoverati non in terapia intensiva: 4.408 (+186); i decessi 55 (ieri 42), totale complessivo: 28.458.

I nuovi casi per provincia

Milano: 767; Bergamo: 146; Brescia 844 (dall'inizio della pandemia sono 68.943); Como: 324; Cremona: 100; Lecco: 91; Lodi: 54; Mantova: 114; Monza e Brianza: 486; Pavia: 148; Sondrio: 34; Varese: 564.

I numeri in Italia

Il Ministero della Salute oggi segnala 17.083 nuovi contagiati in Italia contro i 13.114 di lunedì (domenica 17.455, sabato 18.916, venerdì 20.499, giovedì 19.886, mercoledì 16.424 e martedì scorso 13.314). Le vittime in Italia sono 343 (ieri 246) per un totale di 98.288 dall'inizio della pandemia. I tamponi processati sono 335.983 contro i 170.633 di ieri. Le Regioni con più casi sono Lombardia 3.762, Campania 2.046, Emilia Romagna 2.040, Piemonte 1.609, Veneto 1.228, Lazio 1.188, Toscana 1.058 e Puglia 1.021.

Necrologie