i dati di sabato 13 febbraio

Coronavirus: 481 nuovi contagiati nel Bresciano, 2.277 in Lombardia e 13.352 in Italia

L’ultimo aggiornamento epidemiologico dell’Iss segnala una fase critica, con la possibile crescita dei nuovi casi anche in relazione alla crescente diffusione della variante inglese.

Coronavirus: 481 nuovi contagiati nel Bresciano, 2.277 in Lombardia e 13.352 in Italia
Cronaca Brescia, 13 Febbraio 2021 ore 18:50

Coronavirus: 481 nuovi contagiati nel Bresciano, 2.277 in Lombardia e 13.352 in Italia. Sono i numeri di oggi, sabato 13 febbraio, sul fronte Covid-19. Ancora alti i positivi nella nostra zona, dove si registra un calo rispetto ai dati di ieri per quanto concerne i nuovi positivi, così come a livello regionale, mentre sono aumentati i tamponi processati rispetto a ieri.

Per quanto riguarda la nostra regione ne sono stati analizzati 40.978. Di questi sono 2.277 i nuovi positivi (5,5%). I guariti/dimessi sono 484.180. Diminuiscono i ricoverati nei reparti (-9), aumentano sensibilmente i pazienti nelle terapie intensive (+6).  I decessi lombardi sono 61.

Brescia e la Lombardia

Il report della Regione segnala oggi 481 nuovi contagiati a Brescia e provincia contro i 579 di ieri, venerdì (giovedì 795, mercoledì 308, martedì 239, lunedì 422, domenica 430, sabato scorso 369). Per quanto riguarda la Lombardia ci sono 2.277 positivi, contro i 2.526 di ieri, venerdì (giovedì 2.434, mercoledì 1.849, martedì 1.625, lunedì 895, domenica 1.515, sabato scorso 1.923).

I dati di oggi

  • i tamponi effettuati: 40.978 (ieri 38.465), di cui 26.649 molecolari e 14.329 antigenici, per un totale complessivo di 6.080.774
  • i nuovi casi positivi: 2.277 (di cui 81 debolmente positivi)
  • i guariti/dimessi totale complessivo: 484.180 (+1.535), di cui 3.226 dimessi e 480.954 guariti
  • in terapia intensiva: 365 (+6)
  • i ricoverati non in terapia intensiva: 3.574 (-9)
  • i decessi (ieri 47), totale complessivo: 27.760 (+ 61)

I nuovi casi per provincia

Milano 571, di cui 254 a Milano città, Bergamo 172, Brescia 481 (dall'inizio della pandemia sono 57.435), Como 177, Cremona 46, Lecco 68, Lodi 38 , Mantova 109, Monza e Brianza 209, Pavia 128, Sondrio 37, Varese 184.

I numeri in Italia

Il Ministero della Salute oggi segnala 13.352 nuovi contagiati in Italia contro i 13.908 di venerdì (giovedì 15.146, mercoledì 12.956, martedì 10.630, lunedì 7.970, domenica 11.641, sabato scorso 13.442).

Le vittime in Italia sono 311 (ieri 316). I tamponi processati sono stati 290mila, contro i 305.619 di ieri.

I ordine, le Regioni con più casi sono Lombardia 2.277, Campania 1.751, Emilia Romagna1.488, Lazio 1.060, Puglia 945, Toscana 764, Piemonte 749, Veneto 689, Trentino Alto Adige 611, Sicilia 543, Abruzzo 508, Marche 405, Umbria 364, Liguria 300, Friuli Venezia Giulia 266, Calabria 237, Sardegna 87, Basilicata 84, Molise 73, Valle d'Aosta 9.

L’ultimo aggiornamento epidemiologico dell’Iss segnala una fase critica, con la possibile crescita dei nuovi casi anche in relazione alla crescente diffusione della variante inglese: destinata a diventare la forma prevalente in 5-6 settimane, e che già oggi si sta diffondendo con efficacia nella popolazione più giovane. I dati dell’Iss, come sempre, si riferiscono però alla situazione chiusa una settimana prima della comunicazione, avvenuta ieri 12 febbraio: in questo caso riflettono gli indicatori della prima settimana di febbraio.

Necrologie