Controlli straordinari in provincia: sventato anche un furto in ditta

Il bilancio è di sette automobilisti positivi al controllo con l’etilometro e denunciati in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica.

Controlli straordinari in provincia: sventato anche un furto in ditta
Brescia, 07 Aprile 2019 ore 12:12

Nella notte appena trascorsa, i carabinieri della compagnia di Breno hanno riproposto, come già fatto nel corso degli ultimi fine settimana, un servizio di controllo straordinario del territorio, che ha interessato l’alta valle ed in particolare il comune di Ponte di Legno e il passo del Tonale.

I risultati dei posti di controllo

I militari della Stazione di Ponte di Legno, con la collaborazione dell’aliquota radiomobile di Breno e del personale della polizia locale dell’Unione Alta Valle Camonica, hanno eseguito dei posti di controllo, nel corso dei quali sono stati fermati 50 mezzi e sottoposte ad identificazione 70 persone.

Il bilancio è di sette automobilisti positivi al controllo con l’etilometro e denunciati in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica.

Tre dei denunciati sono risultati residenti in valle, gli altri quattro, provenienti dalla bassa bresciana, si trovavano a Ponte di Legno per trascorrere la serata.

Sei dei sette non avevano più di 25 anni di età. Per loro è scattato l’immediato ritiro della patente di guida.

Il furto nella ditta di autotrasporti

Il servizio dei Carabinieri ha consentito di sventare anche un furto in una ditta di autotrasporti di Berzo Demo. Al 112 era pervenuta una richiesta da parte di un addetto alla vigilanza che aveva notato un veicolo sospetto in sosta nelle vicinanze dell’azienda.

Durante l’ispezione era stata rilevata anche la presenza di un buco praticato sulla rete di recinzione. I Carabinieri dell’aliquota radiomobile hanno constatato che era in atto un tentativo di furto di carburante sui mezzi pesanti, che erano posteggiati all’interno del piazzale. Il ladro, vistosi scoperto dai militari, è scappato a piedi lasciando sul posto le taniche all’interno delle quali doveva essere travasato il gasolio e la propria autovettura. E’ bastato poco per capire chi fosse il maldestro malfattore. I Carabinieri lo hanno bloccato mentre stava raggiungendo a piedi la propria abitazione a Malonno. Il fermato, che non ha potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilità, è un 58enne del luogo, già conosciuto ai militari. E’ stato denunciato alla Procura della Repubblica di Brescia per tentato furto aggravato; la sua auto è stata sottoposta a sequestro.

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve