Controlli straordinari dei Carabinieri sul territorio di Castiglione delle Stiviere

Controlli straordinari dei Carabinieri sul territorio di Castiglione delle Stiviere
05 Novembre 2016 ore 12:41

Incessante l’impegno delle forze dell’ordine sul territorio. Così è stato per la Stazione Carabinieri di Castiglione delle Stiviere che nella giornata di ieri, venerdì 4 novembre,  ha dato esecuzione di un ordine di carcerazione emesso in data 03 Novembre 2016 dalla Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto (ME), a carico di una 58 enne italiana, già sottoposta a misura di sicurezza presso il R.E.M.S. (ex ospedale psichiatrico giudiziario).  La persona arrestata, dovrà espiare la pena residua detentiva di 3 anni e 2 mesi, per i reati di “truffa, violazione di domicilio, danneggiamento seguito incendio e danneggiamento”, per fatti commessi dall’anno 2006 all’anno 2011 in provincia di Messina. Per la donna si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Mantova;

I militari dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri, hanno denunciato per i reati di “uso di atto falso e guida senza patente“, un 31 enne indiano, residente nella zona. L’uomo, controllato a bordo di un’autovettura, ha esibito un documento di guida palesemente falso. I successivi accertamenti, hanno permesso di appurare che lo stesso, era sprovvisto di patente di guida poiché mai conseguita. A questo si aggiunge un fermo per  un 69 enne italiano residente nella zona e di un 34 enne italiano per “guida in stato di ebbrezza alcolica” . 

Ad Asola, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno denunciato per il reato di “truffa”, un 36 enne italiano residente in provincia di Reggio Calabria per truffa. L’uomo, infatti, si è fatto accreditare su una sua carta di credito prepagata, la somma in contante di 700 euro, quale prezzo concordato per la vendita di merce mai consegnata.  


Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia