Cronaca

Controlli stradali nella bassa valle, fermati più di 50 veicoli

Diversi controlli stradali, fatti nella notte di domenica dai Carabinieri di Breno, fermate più di 50 auto, 3 persone sono ora indagate

Controlli stradali nella bassa valle, fermati più di 50 veicoli
Cronaca Brescia, 17 Dicembre 2018 ore 15:11

Nel corso dell’ultimo fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Breno hanno riproposto un servizio di controlli straordinari sul territorio, finalizzato alla vigilanza stradale, che ha interessato la bassa valle.

Il bilancio delle operazioni

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno predisposto dei posti di controllo a Darfo Boario Terme e ad Artogne, nella notte di domenica sono stati fermati una cinquantina di veicoli e identificate circa 70 persone. Il bilancio è stato di 5 patenti di guida ritirate, 3 autovetture sottoposte a sequestro amministrativo, perché prive della copertura assicurativa, e una decina di contravvenzioni elevate per violazioni di norme del codice della strada.

Indagati

Come già fatto nel corso delle ultime settimane, sono stati effettuati mirati controlli con l’etilometro: tre i soggetti indagati in stato di libertà. Si tratta di un 23enne di Capo di Ponte il cui tasso alcolemico era di circa 1 g/l. Ben più alto invece quello rilevato in un operaio bosniaco, residente ad Artogne, il cui valore era quasi quattro volte il limite previsto dalla legge (2,20 g/l). L’ultimo denunciato è un 46enne pregiudicato di Artogne che ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sanitari finalizzati a rilevare l’eventuale uso di sostanze stupefacenti.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Necrologie