Cronaca

Controlli nelle aziende, sequestrato laboratorio di confezioni

Controlli a tappeto nelle aziende bresciane, in vista delle feste. Sequestrato un laboratorio di confezioni cinese e sei aziende al fermo dei Carabinieri

Controlli nelle aziende, sequestrato laboratorio di confezioni
Cronaca Brescia, 03 Dicembre 2018 ore 12:55

Il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Brescia, nelle ultime settimane ha effettuato 22 ispezioni nei confronti di aziende bresciane. Una di queste, ha portato al sequestro di un laboratorio di confezioni

Il sequestro

E' stato sequestrato nel weekend, un laboratorio di confezioni gestito da cittadini di nazionalità cinese. La titolare è stata denunciata per aver impiegato 4 lavoratori clandestini, privi di documenti personali e del permesso di soggiorno ed una quinta persona in nero. In seguito sono state contestate sanzioni penali ed amministrative per un totale di € 65.000 circa ed è stata sospesa l’attività imprenditoriale.

Altri provvedimenti

Altre ispezioni hanno interessato i settori dell’edilizia, dei trasporti, della ristorazione e laboratori dolciari, e nella quasi totalità delle verifiche sono state riscontrate irregolarità. Complessivamente sono stati controllati 124 lavoratori, di cui 14 sono risultati in nero, e sei aziende sono state fermate e costrette a sospendere l’attività imprenditoriale. Le quali, per poter ricominciare ad operare hanno subito provveduto oltre al pagamento delle elevate sanzioni, anche ad assumere i lavoratori in regola con il permesso di soggiorno. Stipulando contratti di lavoro per almeno 3 mesi,e pagando i contributi a partire dalla data d’inizio del lavoro accertato. In totale sono state elevate sanzioni per oltre 100 mila euro. Le forze dell'ordine fanno sapere che i controlli saranno intensificati in tutti i settori, soprattutto nei prossimi giorni con l’avvicinarsi del periodo natalizio.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Necrologie