CONTROLLI CARABINIERI

Controlli dell’Arma dei Carabinieri nel capoluogo

Nel corso delle operazioni sono state controllate 95 persone e 31 veicoli nelle aree adiacenti alla Stazione ferroviaria e nei luoghi maggiormente affollati del capoluogo. 

Controlli dell’Arma dei Carabinieri nel capoluogo
Brescia, 29 Agosto 2020 ore 15:12

Prosegue l’attività di controllo del territorio dei Carabinieri del Comando Provinciale di Brescia. Alta l’attenzione e la vigilanza sulle aree di maggior assembramento, sul quartiere Carmine e sulla Stazione Ferroviaria di Brescia. Ieri sera e fino a tarda notte, nell’ambito di un ampio dispositivo di controllo disposto dal Comando Provinciale, è stato svolto uno specifico servizio di prevenzione anche con l’ausilio dei reparti specializzati del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità, Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Nucleo Cinofili.

Le operazioni di controllo

Nel corso delle operazioni sono state controllate 95 persone e 31 veicoli nelle aree adiacenti alla Stazione ferroviaria e nei luoghi maggiormente affollati del capoluogo. Nell’ambito delle attività di verifica degli esercizi commerciali, sono stati controllati diversi bar, ristoranti e locali notturni ed i Carabinieri del N.I.L. e del N.A.S. hanno elevato sanzioni amministrative per un importo di oltre 7mila euro, a carico di due esercizi. Il servizio, che è stato svolto con la presenza costante di una Stazione mobile dei Carabinieri nel Piazzale della Stazione, si inserisce in un contesto più ampio di controlli in ambito cittadino, tutti svolti nell’ambito di un mirato dispositivo del Comando Provinciale di Brescia e con particolare attenzione per l’area della Stazione FS. Nel mese di agosto, i diversi servizi svolti in città hanno consentito di controllare un totale di oltre 300 persone e 120 veicoli ed elevare 15 contravvenzioni per violazioni del Codice della Strada. Inoltre, a fronte dei numerosi controlli ai locali ed esercizi commerciali svolti con il supporto dei reparti speciali, sono stati denunciati 5 titolari/gestori per violazioni in materia di sicurezza sul lavoro ed elevate un totale di oltre 58mila euro di sanzioni amministrative.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia