Cronaca
Guardia di Finanza

Contrabbando di sigarette: fermato in provincia di Brescia con 20 chilogrammi di tabacco

La vendita “al dettaglio” dei prodotti sottoposti a sequestro avrebbe generato profitti illeciti per oltre 45.000 euro.

Contrabbando di sigarette: fermato in provincia di Brescia con 20 chilogrammi di tabacco
Cronaca Brescia, 14 Giugno 2022 ore 11:42

Controlli intensificati da parte dei militari della Compagnia Pronto Impiego della Guardia di Finanza di Venezia.

Sulle principali direttrici della viabilità

Come riportato da PrimaVenezia, nell’ambito delle ordinarie attività di controllo economico del territorio, hanno intensificato i controlli lungo le principali direttrici della viabilità in provincia, dedicando particolare attenzione al transito di veicoli commerciali o ritenuti sospetti per effetto di passaggi ripetuti, comportamenti anomali, precedenti specifici dei conducenti...

Scacco matto al contrabbando di sigarette: arrestato il "mahārāja" del tabacco illegale

Negli ultimi giorni, le citate attività hanno condotto le Fiamme Gialle a intercettare, pedinare e, successivamente, fermare, in provincia di Brescia, un soggetto, di origine indiana, alla guida di un Fiat Ducato al cui interno sono state rinvenuti oltre 20 Kg di tabacco ritenuto di contrabbando. Le immediate attività di perquisizione, estese a tutti i luoghi nella disponibilità del soggetto, eseguite dai baschi verdi veneziani hanno permesso, inoltre, il rinvenimento di altri 90 Kg di tabacco ritenuto di contrabbando. Nei confronti del soggetto fermato è scattato, in flagranza di reato, l’arresto d’iniziativa. La vendita “al dettaglio” dei prodotti sottoposti a sequestro avrebbe generato profitti illeciti per oltre 45.000 euro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie