Menu
Cerca

Continua il viaggio nelle frazioni del paese

Continua il viaggio nelle frazioni del paese
Cronaca 01 Aprile 2017 ore 17:19

Campagnola è una frazione di Bedizzole collocata esattamente sul confine con Ponte San Marco, Calcinato. È suddivisa in Campagnola di Sopra, di Mezzo e di Sotto e si sviluppa lungo l’argine del fiume Chiese. La frazione, di origini antiche, negli ultimi decenni si è trasformata molto passando da una totale predominanza agricola ad uno sviluppo in senso industriale.

Cambiamenti che hanno avuto ripercussioni anche a livello sociale, come spiega il capofrazione selezionato dal Comune di Bedizzole, Daniele Leali: «all’aumento della costruzione di fabbriche è cresciuta anche la capacità di ospitare persone nella nostra frazione. Sono cresciute esponenzialmente il numero di abitazioni: negli anni sessanta eravamo la metà di oggi. Ora si contano ben 815 cittadini legati alla parrocchia di San Vito e sono circa 315 i nuclei famigliari». Un territorio ricco di opportunità e in continua espansione dunque, ma nel quale rimane radicato il senso e la vicinanza dell’agricoltura e della natura, ancora oggi padrona lungo le rive del Chiese e in particolare in località «Ca’ del Bisso». Proprio a Campagnola passa la ciclabile che permette di percorrere in bici tutto il fiume Chiese lungo il territorio di Bedizzole, un circuito che permette alle persone di vivere qualche ora ancora immersi nella natura.

Una caratteristica ideale ad esempio anche per i bambini che frequentano la scuola elementare a San Vito, frazione legata a doppio filo con Campagnola, e che possono in pochissimo tempo dalla propria struttura scolastica raggiungere le rive del fiume e imparare a conoscere la flora del proprio territorio. Campagnola, come detto, è una frazione antica e sono numerosi i novantenni presenti, capostipiti di famiglie storiche che hanno passato generazioni in questo luogo.

Tra le personalità che hanno vissuto nella frazione c’è quella di Tonino Tagliani, «ciclista campione mondiale» spiega Leali «nel panorama del ciclismo dilettantantistico, ha vinto un sacco di premi e medaglie d'oro nel corso della sua lunga carriera». Nel frattempo l’industria continua a crescere ed ampliarsi, già Tovo Gomma, grande azienda presente esattamente sul confine con Calcinato, ha presentato domanda per costruire un nuovo capannone per ingrandire il proprio stabilimento. Un’altra opportunità per gli abitanti e, unita alla gran presenza di artigiani, parziale dimostrazione della salute economica del territorio. Il Comune ha infatti rivisitato il PGT per concedere all’azienda di poter costruire, una scelta significativa delle potenzialità territoriali di questa frazione. 

Unica, gradevole, limitazione alla costruzione è la vicinanza al fiume Chiese che ogni stagione regala agli abitanti spettacoli imponenti, esondando sulle rive più prossime al letto. Rive per le quali sono già stati studiati progetti e idee per renderle ancora più gradevoli a chiunque voglia andare a pescare o fare una semplice passeggiata. Rive sulle quali sorgono antichi Mulini con i quali si crea una farina particolare, presente solo nella Valtenesi e che lo stesso Daniele Leali, in qualità di vice presidente della Pro Loco, con il presidente Gianpietro Fogliazza e tutti gli altri membri, ha portato a Golositalia, la fiera enogastronimica di Brescia. La Pro Loco di Bedizzole, con le rispettive Pro Loco della Valtenesi ha presentato questa famosa farina del Mulino del Chiese, già conosciuta grazie al programma televisivo di Masterchef, insieme ai vini, al lardo e tanti altri prodotti tipici nonché eccellenze bresciane, che territori come Campagnola, Bedizzole e tutta la Valtenesi sono in grado di regalare.


Necrologie