Menu
Cerca

Il Consorzio Bassa Bresciana è arrivato al capolinea

L’ente era stato voluto da varie Amministrazioni per promuovere lo sviluppo socio-economico del territorio.

Il Consorzio Bassa Bresciana è arrivato al capolinea
Bassa, 03 Marzo 2018 ore 14:43

È vicino l’addio al Consorzio Bassa Bresciana Centrale.

Il Consorzio Bassa Bresciana Centrale chiuderà i battenti per sempre.

L’ente con sede nel Municipio di Bassano era stato voluto dalle varie Amministrazioni comunali della zona per promuovere lo sviluppo socio-economico del territorio. Ma è in liquidazione dal 2014 ed entro giugno chiuderà le porte per sempre. Ad annunciarlo il sindaco di Bassano Gian Paolo Seniga, presidente del Consorzio.

Il Consorzio fu fondato nel 1975, con la Provincia di Brescia che è socio maggioritario, per contribuire alla crescita industriale della Bassa: reperì aree da attrezzare con le necessarie infrastrutture tecniche che poi destinò a insediamenti produttivi. All'ente si devono inoltre la creazione della società di raccolta e smaltimento rifiuti Coges e l’acquedotto consorziale, entrato in funzione pochi giorni fa.

Leggi il servizio completo sull’edizione di venerdì 2 marzo

Necrologie