Menu
Cerca

Condannato all'ergastolo per aver ucciso la moglie

Condannato all'ergastolo per aver ucciso la moglie
Cronaca 21 Dicembre 2016 ore 09:50

La Corte d'Assise ha condannato Alessandro Musini per l'omicidio della moglie Anna Mura.

Era stato arrestato il giorno dopo l'omicidio e ieri, martedì 20 dicembre è stato condannato al carcere a vita.

La Corte d'Assise presieduta da Anna Di Martino ha accolto la richiesta del Pm Francesco Piantoni. 

Si è conclusa così la vicenda che era inziata il 16 marzo del 2015 all'interno della casa in cui viveva la coppia insieme con i due figli. 

Sulla vicenda, sin dall'inizio, erano stati sollevati forti dubbi, i difensori infatti, avevano sostenuto una mancato approfondimento per un eventuale pista alternativa. Tuttavia il Pm ha così commentato: . 

 

 


Necrologie