Comune mantovano diventa banca per aiutare i residenti

Comune mantovano diventa banca per aiutare i residenti
18 Maggio 2016 ore 15:10

Il sindaco lungimirante che trasforma il municipio in una banca per aiutare i suoi cittadini. Non è una bufala, non è una strategia da campagna elettorale, è proprio così e succede a pochi chilometri da Brescia. Esattamente a San Giorgio in provincia di Mantova, dove il Comune si è trasformato in banca per andare incontro ai cittadini in difficoltà economica senza l’obbligo di restituzione degli interessi, ma solo il vincolo di restituzione entro 12 mesi. Requisiti? Essere residente da almeno due anni nel comune.

Agevolazione permessa grazie ad una convenzione che l’Amministrazione comunale ha stilato con la banca del territorio. Una sorta di prestito sulla parola, come si faceva una volta.  La giunta ha infatti da poco approvato il nuovo regolamento che prevede la concessione di prestiti da un minimo di 300 euro a un massimo di 3mila euro con tasso zero.


Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia