Menu
Cerca

"Computer distrutti per gusto, ma andiamo avanti"

"Computer distrutti per gusto, ma andiamo avanti"
Cronaca 31 Marzo 2017 ore 19:31

"Andiamo avanti alla faccia di chi ci vuole male".

Non ha perso il sorriso Stefano Savoldi, titolare dell'azienda di famiglia a Lonato sulla strada per Montichiari, nonostante l'imponente furto subito nella notte fra mercoledì e giovedì: tra la merce rubata, molta carne e insaccati e anche alcuni coltelli oltre a uno dei camion della ditta.

"Più che dal danno economico (stimato in decine di migliaia di euro) il vero sconforto viene dall'aver trovato attrezzature dell'ufficio e computer distrutti per il puro gusto di farlo, oltre ovviamente alla merce mancante. E non è la prima volta che subiamo una rapina del genere".

Tanta la solidarietà ricevuta da colleghi commercianti o semplici amici.

Ma come detto è subito il tempo di rimettersi in marcia, per un'importante iniziativa di solidarietà: il "consorzio" di aziende dell'Os de stòmech di cui Savoldi carni fa parte, in collaborazione con il Comune, partirà domani alla volta di Camerino per consegnare un'importante donazione (di 5200 euro) a favore della scuola di musica del comune marchigiano colpito dal terremoto.


Necrologie