Cronaca
continuano i controlli

Coltivava marijuana nella serra artigianale, arrestato un 49enne

Il bilancio dei controlli attuati dei Carabinieri parla anche di quattro patenti di guida ritirate, tre persone indagate in stato di libertà perché positive all'alcol test e un 18enne segnalato per possesso di hashish

Coltivava marijuana nella serra artigianale, arrestato un 49enne
Cronaca Valli, 24 Ottobre 2021 ore 12:52

Un giovane segnalato per possesso di droga, quattro patenti ritirate e sette piante di marijuana sequestrate a un 49enne alcuni degli interventi messo in atto dai Carabinieri della Compagnia di Breno durante il controllo straordinario sul territorio di Darfo Boario Terme di questa notte. Un servizio che ormai si protrae da tre settimane con una particolare attenzione alla vigilanza sui luoghi più frequentati dai giovani, agli assembramenti e al conntrasto alla guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’uso di sostanze stupefacenti.

La sicurezza stradale

Il bilancio parla di quattro patenti di guida ritirate e di tre persone indagate in stato di libertà perché risultate positive al controllo dell’etilometro: a una quarta persona, invece, è stata comminata una sanzione di tipo amministrativo, poiché il suo tasso non era superiore a 0,8 g/l.

Nella rete dei controlli sono finiti un 36enne di Breno, un 30enne di Malonno e un 29enne di Costa Volpino, rimasto coinvolto in un sinistro stradale. A Boario aveva perso il controllo della sua auto ed era finito sulla rotonda. Aveva in tasso alcolico di 1,47 g/l.

Continua la lotta contro la droga

Nello stesso fine settimana, i Carabinieri della Stazione di Pisogne hanno portato a termine un’operazione antidroga. Davanti a un bar del luogo, hanno proceduto al controllo di un 49enne incensurato. Dopo essere stato identificato, l’uomo è stato perquisito e trovato in possesso di pochi grammi di fumo. In casa i militari hanno sequestrato due etti di hashish e hanno scoperto una serra artigianale nella quale erano custodite sette piante di marijuana. Il Giudice ha convalidato il suo arresto. Il 49enne, dopo aver chiesto i termini a difesa, è tornato in libertà.

Infine un 18enne, identificato nei pressi di un bar del centro, è stato trovato in possesso di una dose di hashish ed è stato segnalato alla Prefettura di Brescia.

Necrologie