Colta in flagrante mentre spaccia, in manette una manerbiese

La donna è stata bloccata dai militari a seguito di un servizio di appostamento.

Colta in flagrante mentre spaccia, in manette una manerbiese
Bassa, 21 Ottobre 2019 ore 13:13

E’ stata colta in flagrante mentre spaccia: a finire in manette è stata una 48enne residente a Manerbio, arrestata dai Carabinieri.

Il pedinamento

I Carabinieri di Manerbio, durante un servizio antidroga, hanno arrestato una 48enne pregiudicata residente proprio in città. I militari hanno predisposto un servizio di appostamento vicino dell’abitazione della donna sospettata di spaccio di stupefacenti: quando la 48enne è uscita di casa l’hanno seguita fino a quando non ha incontrato una persona e vi è stato uno scambio. Colta in flagrante, la spacciatrice è stata bloccata dai Carabinieri assieme al suo cliente: i militari, dopo una perquisizione,  hanno rinvenuto 2 dosi di cocaina sull’acquirente, mentre sulla donna ulteriori 14 dosi e 75 euro in contanti proventi delle 2 dosi appena vendute.

L’arresto

I militari hanno quindi tratto in arresto la donna per il reato di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio. Sottoposta a rito direttissimo, il giudice ha convalidato l’arresto e disposto la presentazione alla Polizia Giudiziaria con obbligo di firma.

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia