Menu
Cerca
CARABINIERI

Cittadino di Oderzo truffato: ha versato 1.300 euro sulla Postepay di un bresciano

La truffa è avvenuta sulla piattaforma di vendita digitale “Subito”. Denunciato un 44enne bresciano.

Cittadino di Oderzo truffato: ha versato 1.300 euro sulla Postepay di un bresciano
Cronaca Brescia, 24 Settembre 2020 ore 14:51

Aveva indotto un cittadino opitergino ad effettuare ricariche per un importo di 1.300 euro su una postepay a lui intestata

Denunciato per truffa

I militari della Tenenza di Oderzo, al termine di serrata attività di indagine, hanno denunciato per truffa alla Procura della Repubblica di Treviso un cittadino italiano, classe 1976, residente nel bresciano che con artifizi e raggiri aveva indotto un cittadino opitergino ad effettuare ricariche per un importo di 1.300 euro su una postepay a lui intestata a fronte della fornitura di pezzi di ricambio per auto mai pervenuti all’acquirente. Truffa avvenuta su piattaforma di vendita digitale “subito”.

Necrologie