Raccolta firme

Circolo Arci di Salò, un 2021 di rilancio all’insegna della collaborazione

Sabato 20 febbraio è stato organizzato un banchetto al mercato di Salò per la raccolta firme legata alla campagna "Mai più fascismo e nazismo".

Circolo Arci di Salò, un 2021 di rilancio all’insegna della collaborazione
Cronaca Garda, 17 Febbraio 2021 ore 14:41

Il Cirolo Arci di Salò, intitolato al salodiano Vittorio Zambarda una delle vittime della bomba fascista di piazza Loggia del 1974, dopo un 2020 che è stato un anno molto difficile per tutte le associazioni, spera in un 2021 di rilancio per  tutte le realtà del territorio e lo fa  aprendosi a collaborazioni con chi condivide i valori associativi Arci a partire dal riconoscimento dell’importanza della partecipazione attiva della cittadinanza sui temi culturali, sociali, civili della propria comunità.

“Mai più fascismo e nazismo”

La prima opportunità di questa collaborazione è la campagna di raccolta firme, che nasce nel solco del lavoro per la difesa dei valori Costituzionale e per la Pace del Comune di Stazzema, città martire della furia omicida nazi-fascista durante la Resistenza, per una legge di iniziativa popolare che metta un freno alla propaganda fascista e nazista che ancora oggi ammorba il quadro culturale italiano.

Questo si rende necessario – hanno spiegato dall’Arci di Salò –  per il semplice fatto che la legislazione attuale non da strumenti per contrastare forme di apologia, spesso mascherate dietro la rievocazione storica, che alimentano ancora oggi e in modo evidente odi (non solo razziali e religiosi) forme reazionarie antidemocratiche e devianze violente che solo in parte la giustizia riesce a contenere.

La campagna “Mai più fascismo e nazismo” è un’ iniziativa di carattere popolare, con aderenti al comitato trasversali, presenti in tutta Italia. A livello locale Arci ed Anpi Medio Garda, nel solco di una collaborazione storica, invitano tutti i cittadini a firmare questa proposta di legge recandosi nei propri comuni – ufficio anagrafe (controllando orari per eventuali limitazioni Covid).

Iniziative a Salò

Si segnala, per i residenti di Salò, che alcuni singoli cittadini aderenti al comitato hanno organizzato in modo autonomo un banchetto al mercato di Salò nella mattina di sabato 20 febbraio (tra le 9 e le 13.30) e un momento di raccolta anche  nei locali del Circolo Arci (Salò – via Gasparo). Domenica 14 marzo (tra le 10 e le 12.30). Il tutto avverrà nel rispetto delle regole sanitarie in vigore.

Hanno aderito a questa iniziativa salodiana anche l’associazione “Scelgo Salò” e il gruppo “6000 Sardine lago di Garda e Salò”. Insieme rivolgono un appello alle Amministrazioni locali perché favoriscano e pubblicizzino la raccolta in atto  in tutti i loro Comuni.

Questa occasione dimostra come in modo trasversale  e nella autonomia dei singoli soggetti, sia possibile collaborare su temi  di interesse comune – hanno dichiarato – L’Arci si propone come contenitore per tali collaborazioni, mettendo a disposizione all’associazionismo del territorio la propria sede in via Gasparo per riunioni ed iniziative pubbliche (nel pieno rispetto delle regole sanitarie ).

Contatti utili

Per informazioni più dettagliate è possibile contattare il circolo tramite il Direttivo, il presidente Paolo Canipari (paolocanipari@gmail.com) o tramite email (arcisalo@gmx.com).

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli