Dramma

Cinque operai morti nel tragico schianto in autostrada

L'incidente è avvenuto in provincia di Piacenza. Tre erano residenti nel bresciano, in Franciacorta.

Cinque operai morti nel tragico schianto in autostrada
Cronaca Sebino e Franciacorta, 03 Giugno 2021 ore 22:06

Cinque vite spezzate sull'asfalto. Un tragico schianto avvenuto lungo la bretella di collegamento tra le autostrade A1 e A21, in territorio di Fiorenzuola d'Arda (in provincia di Piacenza) che colpisce al cuore la nostra provincia. Tre degli operai morti nell'incidente vivevano infatti in Franciacorta.

Cinque operai morti nello schianto

Il drammatico incidente è avvenuto intorno alle 17.30 di giovedì 3 giugno. Dalla primissima ricostruzione sembra che il furgone sul quale viaggiavano i cinque operai, che lavoravano alle dipendenze di un'impresa edile bresciana, si sia scontrato violentemente con un tir che lo precedeva. Sul posto sono intervenute le ambulanze e l'elisoccorso da Parma, gli agenti della Polizia stradale e i Vigili del fuoco, ma per gli uomini che viaggiavano sul Doblò non c'è stato niente da fare: sono morti sul colpo. Il tratto di autostrada della Piacenza-Brescia è stato chiuso al traffico tra Caorso e Castelvetro in direzione di Brescia.

Dramma in Franciacorta

Le informazioni sono ancora frammentarie, ma purtroppo è stato confermato che tre delle vittime risiedevano in Franciacorta. Erano sulla strada di casa, al rientro da una giornata di lavoro. Ma a casa non ci sono mai arrivati. Il più giovane aveva soltanto 39 anni.

Seguiranno aggiornamenti

 

Necrologie