Cronaca

Cimitero razziato rubati fiori e ricordi

Al Campo Santo spunta un chiaro messaggio rivolto a chi non è stato capace nemmeno di rispettare i morti.

Cimitero razziato rubati fiori e ricordi
Cronaca Montichiari, 08 Novembre 2017 ore 18:05

Cimitero razziato, rubati i doni che i cari hanno lasciato ai defunti seppelliti a Castenedolo. Così al Campo Santo spunta un chiaro messaggio rivolto a chi non è stato capace nemmeno di rispettare i morti.

Cimitero razziato
Le tombe dei defunti

I furti

Nessun rispetto più nemmeno per i morti. Succede al cimitero di Castenedolo, ma anche in tanti altri, che vengano rubati ricordi e fiori destinati ai defunti. Piccoli oggetti che legano ancora i castenedolesi con i loro cari, pupazzetti lasciati dai nipotini agli amati nonni. Azioni che hanno fatto indignare la  cittadinanza.

Il messaggio

E' quindi spuntato un chiaro messaggio rivolto a chi non ha nemmeno avuto rispetto verso i morti: "Attenzione, perché i fiori che rubi da qui potrebbero servirti per la tua tomba al cimitero!! Tanti, tanti auguri di buona salute!!". Uno sfogo che contine tutto lo sdegno di chi è stanco di dover subire questi ignobili gesti.

Seguici sui nostri canali
Necrologie