Cronaca
Pavone Mella

"Ciao Noemi, ora sei nei colori dell'arcobaleno"

Oggi le esequie della piccola Noemi Galesi

"Ciao Noemi, ora sei nei colori dell'arcobaleno"
Cronaca Bassa, 15 Gennaio 2022 ore 18:02

I palloncini colorati sono volati in cielo per l'ultimo commosso saluto che tutta la comunità di Pavone ha voluto dare alla piccola Noemi.

Le esequie

Questo pomeriggio, alla spicciolata, gli amici, i compagni di scuola e di gioco, le maestre, gli animatori del grest, le catechiste si sono trovati nella  parrocchiale, molti sono rimasti nel piazzale esterno perché la chiesa non poteva contenere tutti, per stringersi al dolore di mamma Nadia, papà Enrico e della sorellina della piccola Noemi, 10 anni, mancata giovedì mattina a seguito di una grave malattia. Le mascherine non hanno potuto nascondere i volti contriti, le lacrime e i pianti che hanno accompagnato la funzione, perché questa bambina davvero era entrata nei cuori di tutti. Tutti hanno sofferto, sperato e pregato fino alla fine e ora tutti si sono stretti al dolore immenso della famiglia. "Se la vita breve o lunga che sia, è segnata dai sentimenti, questa tua vita Noemi è stata una bella vita, perché segnata da tanto amore che è la cosa più importante", così il parroco don Lorenzo Boldrini durante la sua omelia, fatta con la voce rotta dall'emozione.

Le testimonianze

Un'amica di Noemi, accompagnata dalla zia, ha preso coraggio ed è salita sull'altare per portare il suo messaggio alla sua amica di sempre:" Sei la mia migliore amica, ti terrò sempre nel mio cuore, adesso sei il mio angelo che mi starà sempre vicino, ti voglio bene".

Commosse anche le maestre hanno voluto rendere omaggio alla loro piccola alunna: "Adesso sei nei colori dell'arcobaleno, sei nella luce delle stelle". Non poteva mancare una bella e profonda lettera scritta dai genitori e letta dal parroco: "Sei sempre stata la bambina che ogni genitore avrebbe sognato di avere, buona, bella, brava, umile, generosa, sempre sorridente, ora potrai finalmente cavalcare i tuoi amici unicorni nei tuoi mondi fantastici e vivere con loro".

Necrologie