Chiude il mercatone cinese Aumai: "sporcizia e disordine"

Chiude il mercatone cinese Aumai: "sporcizia e disordine"
Cronaca 08 Gennaio 2017 ore 10:56

Chiuso perché al primo piano c'era sporco, disordine e materassi adibiti a letti. I militari hanno trovato anche una cucina improvvisata. 

Con queste accuse è stata disposta la chiusura dell'Aumai di Desenzano del Garda situato in via Castiglione, in direzione Mantova. 

Non finisce qui: i guai per il titolare sono raddoppiati, riscontrate altre clamorose inadeguatezze che costeranno caro al titolare, un uomo di origini cinesi che dovrà pagare un salatissimo conto con la giustizia. 

L'ARTICOLO COMPLETO CON LA NOSTRA ESCLUSIVA INCHIESTA SU GARDAWEEK, IN TUTTE LE EDICOLE DEL GARDA


Necrologie