Cronaca

Di chicco in chicco un "sorrisotto" per i bambini

Un pomeriggio dedicato ai bambini in occasione della ricorrenza dell’approvazione della “Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo” e in preparazione della Giornata contro la violenza sulle donne

Di chicco in chicco un "sorrisotto" per i bambini
Cronaca Brescia, 19 Novembre 2018 ore 16:50

Il progetto dell'Associazione Cuochi Brescia, per sensibilizzare verso i diritti dei bambini e delle donne vittime di violenza

L'iniziativa

“Di chicco in chicco un sorrisotto per i bambini”, questo il titolo dell'iniziativa organizzata per il pomeriggio di martedì 20 novembre, dall’Associazione Cuochi Brescia. Organizzata con il patrocinio del Dipartimento di Solidarietà ed Emergenza Lombarda della Federazione Italiana Cuochi, in collaborazione con l'Assessorato alle pari opportunità del Comune di Brescia. L’ingresso all’evento è libero, l'obiettivo della manifestazione, di carattere benefico, è quello di cercare di costituire un momento di attenzione ai bisogni dei bambini e delle donne vittime di violenza in occasione della ricorrenza dell’approvazione della “Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo”, il 20 novembre, e in preparazione della “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne” che si terrà il prossimo 25 novembre.

Il programma

Al chiostro di San Giovanni in via Contrada San Giovanni 12, il Consorzio Pasticceri Artigiani accoglierà i bambini e offrirà loro una merenda. Dopodiché, ci sarà spazio per le fiabe con l’iniziativa “Raccontiamo una favola”, a cui seguiranno i saluti istituzionali, che introdurranno un’esibizione di difesa personale. Infine per l'ora di cena, si terrà la risottata, che dà il nome dell'iniziativa. Per la quale, verrà richiesto un contributo minimo di cinque euro, diretto a finanziare le attività dei bambini con le loro mamme ospiti delle Case di Accoglienza.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Necrologie