Castenedolo raddoppia per i terremotati

Castenedolo raddoppia per i terremotati
26 Ottobre 2016 ore 11:25

I castenedolesi non hanno dimenticato Amatrice e il terremoto che ha duramente colpito il Centro Italia: due iniziative di solidarietà in programma nei prossimi giorni. Entrambe sono animate dallo stesso nobile fine: raccogliere fondi per le famiglie terremotate in difficoltà, offrendo al contempo ai castenedolesi due momenti di piacevole convivialità.

Sabato 29 ottobre alle 21, il Cinema Ideal ospiterà la compagnia teatrale Poco Stabile di Pavone del Mella, che metterà in scena la sua commedia dialettale in due atti “I sfratacc”, scritta da Maria Filippini Lazzari, autrice molto nota in provincia per le sue opere sempre originali e divertenti. L’ingresso sarà con offerta libera e tutto il ricavato sarà devoluto a favore dei terremotati. Lo spettacolo, organizzato dall’Oratorio Pio X di Castenedolo e dal circolo locale Avis, punta a registrare il tutto esaurito.

Avrà luogo invece sabato 5 novembre alle 19.45 al Centro Canossiano in via Zanardelli la cena “Amatriciana di solidarietà”: la prenotazione, obbligatoria per motivi organizzativi, andrà effettuata al più presto al bar dell’Oratorio o alla Tabaccheria Daniela (costo 15 €). Anche in questo caso, tutti i soldi raccolti saranno destinati alle popolazioni vittime del sisma.

«Al momento le adesioni non sono ancora decollate – hanno confidato gli organizzatori – ma speriamo che i castenedolesi, come sempre, non ci deludano e diano prova della loro generosità».


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia