Cronaca
Lutto

Carlo Sabatti, si è spento il professore che dava voce alla storia della terra triumplina

Numerosi i messaggi di cordoglio, in particolare dai sui ex studenti.

Carlo Sabatti, si è spento il professore che dava voce alla storia della terra triumplina
Cronaca Valli, 13 Dicembre 2021 ore 09:17

Lutto per il mondo culturale bresciano, si è spento il professor Carlo Sabatti.

La cultura come parola d'ordine

Il decesso è avvenuto ieri sera (domenica 12 dicembre); classe 1947 di Gardone Valtrompia, oltre ad essere stato insegnate  in diversi istituti della Valle  ha svolto con passione e dedizione l'attività di scrittore e storico, ma anche di ispettore onorario per i Beni Artistici e Storici della Valtrompia e della Valsabbia, consigliere comunale e presidente della Comunità Montana di Valle Trompia.

Cultura e divulgazione

Il suo è stato un fare cultura nel nome della divulgazione. Sono infatti numerose le pubblicazioni riguardanti diversi paesi della Valtrompia. Negli ultimi tempi si era impegnato a seguire il restauro di alcuni affreschi dell'antico santuario di San Bartolomeo di Magno a cui era molto legato. Davvero numerosi i messaggi di cordoglio che sono giunti, molti da parte dei suoi ex allievi i quali lo ricordano come un insegnante "avanti" capace cioè di solleticare la curiosità degli studenti proponendo argomenti curiosi e s stimolanti.

L'ultimo saluto

Carlo, (da tutti conosciuto come Carlino), lascia la moglie Franca, la figlia Paola, le sorelle Ornella, Maria Luisa e Flavia. La camera ardente è allestita  alla casa funeraria l'AltraRiva di via Roma 42 a Gardone Val Trompia. I funerali si terranno domani (martedì 14 dicembre) alle 15 nella parrocchiale di magno di Gardone Valtrompia, a seguire la salma proseguirà verso il tempio crematorio di Brescia.

Necrologie