chi ci cura?

Capriano del Colle rimane senza medici di base

L'Ats indirizza i cittadini verso Flero o Montirone: ma il sindaco si è già mosso per risolvere la situazione.

Capriano del Colle rimane senza medici di base
Bassa, 01 Ottobre 2020 ore 08:48

Quattromila e 600 abitanti, nessun medico di base. E’ la situazione paradossale che ha investito i caprianesi, rimasti da un giorno all’altro senza una figura di riferimento e in un momento storico così delicato. Per ricette, vaccini o un semplice consulto, Ats indirizza i cittadini verso Flero o Montirone: ma gli anziani, i disabili, le persone fragili, impossibilitate a muoversi o senza un appoggio famigliare, come fanno?

Senza medici di base

Un messaggio sul cellulare per salutare i pazienti il suo ultimo giorno di lavoro in paese. Dopodiché l’ultimo medico di famiglia (la dottoressa che da maggio, quando il dottor Trionfi era andato in pensione, si stava occupando in via temporanea dei suoi pazienti) ha fatto le valigie e lasciato il paese nel panico, ma anche nell’indignazione. “Mio nonno è cardiopatico, ha bisogno di cure, delle ricette, anche del vaccino anti influenzale: la mia famiglia non sempre può accompagnarlo fuori paese e lui, da solo, come fa ad andare fino a là?”, ha raccontato una giovane caprianese. Pare che però il sindaco Stefano Sala si sia già mosso, recandosi in Ats per sollecitare l’invio di un medico.

L’articolo completo sul Manerbio week in edicola da venerdì 2 ottobre

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia