Amministrazione

Cambio in Giunta a Palazzolo

Ombretta Pedercini prende il posto di Nadia Valli. Lo ha annunciato il sindaco Zanni.

Cambio in Giunta a Palazzolo
Cronaca Sebino e Franciacorta, 05 Febbraio 2021 ore 12:40

Lo ha annunciato il primo cittadino, Gabriele Zanni. A Palazzolo c’è un cambio in Giunta. Ombretta Pedercini prende il posto di Nadia Valli.

Cambio in Giunta a Palazzolo

Un avvicendamento nella compagine amministrativa: un passo consapevole e importante per permettere a nuove persone di dare il loro contributo e crescere sotto il profilo amministrativo.

Come annunciato a inizio del secondo mandato – e come già avvenuto con l’ex assessore Giulio Cotelli, di cui ha successivamente preso l’incarico Francesco Marcandelli – è ora il momento dell’ingresso in Giunta dell’attuale vicepresidente del Consiglio comunale, Ombretta Pedercini: a lasciare, dopo quasi nove anni di assiduo lavoro è l’assessora ai Servizi Sociali e Pari Opportunità, Nadia Valli.

Il passaggio di consegne

Il passaggio di consegne, avvenuto in questi giorni, è stato all’insegna dell’affetto e della più profonda gratitudine. Moltissimo, infatti, si deve all’assessora Valli: dalla nascita del Mercatino delle Donne di Marzo alla creazione della Rete A.R.I.A. Franciacorta per combattere la violenza contro le donne (solo per citare alcuni dei progetti realizzati in questi anni), passando un per un’assidua e costante presenza per tutto ciò che riguarda il welfare e il sociale, Nadia Valli ha dato un contributo imprescindibile all’azione governativa della Giunta Zanni; tanto nel primo, quanto nel secondo mandato.

Infatti, già consigliera comunale fin dal 2009, è stata vicesindaco nella prima Giunta Zanni (2012–2017) e appunto nel secondo mandato assessore ai Servizi Sociali e alle Pari Opportunità.

Ora a prendere il suo posto sarà Ombretta Pedercini, già vicepresidente del Consiglio comunale: figura dal curriculum e dalla professionalità di tutto rispetto.

L’intervento del sindaco

«Già all’inizio del secondo mandato avevamo messo in conto di procedere via via con degli avvicendamenti in Giunta, anche in prospettiva di un fisiologico ricambio e per consentire a chi fosse subentrato di acquisire esperienza e nuove competenze – ha commentato il sindaco, Gabriele Zanni – A Nadia, che per oltre otto anni è stata più che una collaboratrice una componente fondamentale di una famiglia quale è per me la mia Giunta, va un commosso ringraziamento per l’infinito lavoro svolto in uno dei settori più delicati sotto tanti aspetti dell’attività amministrativa. Un compito portato avanti con pazienza, dedizione e soprattutto con umanità. Non le sarò mai abbastanza grato e credo che altrettanto dovrebbe esserlo la città. Un in bocca al lupo va a Ombretta Pedercini che sicuramente saprà inserirsi bene in una squadra affiatata e potrà garantire nuova energia e mettere a disposizione le proprie competenze».

Il contributo e i ringraziamenti dell’assessore uscente

«È stato per me un grande onore far parte della Giunta Zanni: con Gabriele e i colleghi della Giunta comunale abbiamo condiviso tanto – ha commentato Nadia Valli – L’incarico svolto in questi anni mi ha offerto incredibili possibilità di conoscenza. Ho potuto avvicinarmi a persone straordinarie: per la loro disponibilità e altruismo, per la loro semplicità e competenza, per la loro capacità di far vivere e dare valore e significato a realtà istituzionali o associative. Ho potuto collaborare su temi secondo me fondamentali per la comunità locale, quali quelli della coesione sociale, dell’inclusione e delle pari opportunità, confrontandomi e discutendo, ma spero sempre con modalità costruttive nel rispetto delle differenti opinioni. Ho avuto l’occasione di partecipare a tanti eventi gradevoli, persino gioiosi, ma a volte anche dolorosi, che rimarranno sempre nella mia memoria e quindi nel mio cuore. Nel mio percorso ho avuto la fortuna di lavorare con lo splendido gruppo di donne che operano nel settore dei servizi sociali, tutte molto competenti e disponibili. Le ringrazio di cuore perché lavorare con i bisogni e le fragilità delle persone significa costruire realmente delle opere pubbliche, vera ossatura di una comunità. Ringrazio Ombretta Pedercini per aver accolto il mio invito e quello dei colleghi di Giunta a mettersi al lavoro in questo ultimo anno e mezzo di amministrazione. E infine invito le donne e gli uomini, giovani e no, a partecipare alle vicende amministrative, con attenzione e apporti costruttivi».

La Valli ha poi voluto ringraziare anche tutti i dipendenti comunali, il Segretario Comunale e la Segreteria, che con la loro azione quotidiana permettono alla macchina comunale di non fermarsi mai, neppure in situazioni imprevedibili come quelle dell’ultimo anno; nonché ringraziare tutto il Consiglio Comunale e le donne della commissione Pari Opportunità per le occasioni di confronto e di produttivo lavoro svolto.

Lo sguardo al futuro di Pedercini

«Sono molto contenta di poter assumere l’incarico dell’assessorato ai Servizi Sociali, consapevole del difficile momento storico che stiamo vivendo e dell’avventura che mi aspetta – ha commentato Ombretta Pedercini –. Ringrazio il Sindaco per la fiducia accordatami e ringrazio anche l’assessora Nadia Valli per il lavoro svolto in questi anni, nei quali ha saputo costruire una fitta rete di rapporti umani e ha donato alla comunità dei progetti concreti. Auspico di poter lavorare allo stesso modo, mettendo al servizio della comunità e degli uffici la mia collaborazione e le mie competenze»

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli