Paese in lutto

Calcinato perde un altro dei suoi figli, addio all’alpino Marco Cinquetti

Alpino da sempre, si era sempre reso disponibile per prestare la propria opera e il proprio tempo a favore delle iniziative locali,

Calcinato perde un altro dei suoi figli, addio all’alpino Marco Cinquetti
Montichiari, 25 Marzo 2020 ore 18:08

Calcinato perde un altro dei suoi figli, addio all’alpino Marco Cinquetti. Un paese che non ha più lacrime e che si ritrova ogni giorno  a piangere l’ennesima perdita incolmabile per la propria comunità. Da qualche giorno era stato ricoverato in ospedale, a seguito dell’aggravamento delle sue condizioni durante l’isolamento nella sua abitazione di Ponte San Marco. La comunità intera sta esprimendo in queste ore vicinanza alla famiglia. Anche i volontari della Protezione Civile hanno dimostrato la loro vicinanza al vicesindaco  Mirco Cinquetti per la perdita improvvisa del padre.

Alpino nel cuore

Alpino da sempre, si era sempre reso disponibile per prestare la propria opera e il proprio tempo a favore delle iniziative locali, sia per la cittadinanza, sia per gli ospiti della Casa di Riposo di Calcinato dove ogni anno si recava nel periodo natalizio per offirire loro caldarroste e affetto.  Membro attivo del direttivo degli Alpini, ricopriva il ruolo di Vice Alfiere.  Aveva 71 anni.

 

 

Il saluto delle penne nere di Calcinato

“Marco Cinquetti ci ha lasciato ed è andato avanti. Tanti sono i pensieri e le immagini che girano nella nostra mente ma alcune che ritornano continuamente: il sorriso, la disponibilità, ed il mettersi a disposizione degli altri anche attraverso il canto. Il nostro gruppo oggi ha perso un altro punto di riferimento. Esprimiamo ai familiari la nostra vicinanza e la nostra preghiera. Ciao Marco”

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOTIZIE

Iscriviti al nostro gruppo Facebook: Brescia e Provincia eventi & news
E segui la nostra pagina Facebook ufficiale PrimaBrescia (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PAGE

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia