Adro

Calci alla porta della ex e poi si scaglia contro i militari: arrestato

A finire nei guai un 35enne del paese, che dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale.

Calci alla porta della ex e poi si scaglia contro i militari: arrestato
Sebino e Franciacorta, 20 Novembre 2020 ore 17:41

Le urla, gli insulti e i calci e i pugni tirati alla porta della casa della sua ex fidanzata non sono passati di certo inosservati ad Adro. E nemmeno alla vista dei carabinieri il 35enne si è calmato. Anzi, si è scagliato contro di loro e in un attimo è stato arrestato per resistenza.

Calci alla porta della ex e poi si scaglia contro i militari: arrestato

E’ successo nei giorni scorsi ad Adro e a chiamare il 112 è stata una giovane donna del paese, importunata dall’ex fidanzato che, dopo aver scavalcato il cancello della sua abitazione ha cominciato a picchiare contro la porta della casa perché voleva entrare.

Spaventata, la donna ha contattato i carabinieri e immediatamente la Centrale operativa della Compagnia di Chiari ha inviato sul posto una pattuglia della Sezione radiomobile.

All’arrivo dei militari il 35enne ha continuato a sbraitare e, come se non bastasse «il cinema» che aveva appena fatto fuori dalla casa della ex, si è scagliato contro gli uomini dell’Arma, per poi finire ammanettato per resistenza a pubblico ufficiale. L’arresto è stato convalidato lunedì mattina in Tribunale a Brescia.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia