Menu
Cerca

Cagnolino nella trappola vietata per cinghiali

Cagnolino nella trappola vietata per cinghiali
Cronaca 18 Maggio 2017 ore 08:59

La polizia provinciale di Brescia ha rilasciato l'immagine del ritrovamento effettuato nei giorni scorsi nei boschi dell'Alto Garda. 

Un cagnolino meticcio è rimasto impigliato nei lacci (illegali) realizzati per la cattura degli ungulati. 

"Lacci che uccidono indistintamente. Sono mezzi vietati utilizzati per la cattura di ungulati, ma questa volta a rimanere intrappolato ed a morire in maniera lenta e atroce è stato un cagnolino meticcio. - segnalano sul proprio profilo facebook -.  E' accaduto nella zona dell'Alto Garda, purtroppo non nuovo a questa "cattive" pratiche venatorie.  Quando la smetteranno sarà sempre troppo tardi".


Necrologie