LA TRAGEDIA

Cade nel vano del montacarichi, morto imprenditore triumplino

Il fondatore della Armi Olmi è morto tragicamente cadendo nel vano del montacarichi

Cade nel vano del montacarichi, morto imprenditore triumplino
Cronaca Valli, 28 Ottobre 2020 ore 09:18

Cade nel vano del montacarichi, morto imprenditore triumplino.

Tragedia a San Giovanni di Polaveno, quando lunedì 26 ottobre 2020 l'imprenditore 74enne Giuseppe Olmi, di Gardone Valtrompia, ha perso la vita tragicamente in un incidente domestico, cadendo nel vano del montacarichi e muorendo sul colpo.

Si tratta della seconda tragedia in pochi giorni per le valli bresciane, che dopo l'incidente fatale accaduto in Valle d'Aosta a due imprenditori odolesi, hanno visto poi la morte tragica di Olmi.

Forse a causa di un malore

Stando alla ricostruzione delle forze dell'ordine, l'uomo sarebbe caduto, forse a causa di un malore, nel vano del montacarichi del capannone di famiglia in via Industriale. Ritrovato da moglie e figlio, sono stati contattati immediatamente i soccorsi, ma non c'è stato nulla da fare: l'uomo sarebbe morto sul colpo.

Giovedì i funerali

La sua azienda, l'Armi Olmi, rappresenta un'eccellenza bresciana nel settore delle armi che ha perso in questo modo uno dei suoi capisaldi. I funerali si terranno giovedì 29 ottobre 2020 alle 15 nella chiesa parrochiale di Gardone Valtrompia.

Necrologie