Bungalow abusivi, nei guai i titolari di un’azienda di San Felice

Il sequestro è avvenuto al Tonnara Camping a Cala Sapone nell'isola di Sant'Antioco in Sardegna

Bungalow abusivi, nei guai i titolari di un’azienda di San Felice
Garda, 11 Ottobre 2019 ore 11:15

Bungalow abusivi, nei guai i titolari di un’azienda di San Felice.

Sequestro

Ieri i Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Cagliari hanno sequestrato 74 case mobili e 4 bungalow tende con aree verdi e infrastrutture all’interno di un’area di 97mila metri quadri del Tonnara Camping a Cala Sapone nell’isola di Sant’Antioco in Sardegna. Le case mobili si trovavano a 150 metri dalla linea di battigia ed erano state installate strutture senza nessun tipo di autorizzazione.

Denuncia

Denunciati i tre titolari: due donne, una gardesana e una camuna, e un veronese con residenza sul Garda. I tre sono anche intestatari di un’azienda con sede a San Felice del Benaco. La denuncia è per aver aver eseguito opere in difformità o in assenza di di autorizzazioni paesaggistiche e per lottizzazione abusiva.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia