Cronaca
Chiari

Bresciani internati nei lager nazisti: medaglia d’onore a Carlo Bettoni

Fatto prigionieri dai tedeschi l'8 settembre 1943, a Durazzo, è tornato a casa il 28 novembre 1945.

Bresciani internati nei lager nazisti: medaglia d’onore a Carlo Bettoni
Cronaca Bassa, 01 Febbraio 2021 ore 16:47

Anche a Chiari, oggi pomeriggio, è stata consegnata la medaglia d'onore ai familiari di Carlo Bettoni, tra i bresciani internati nei lager.

Bresciani internati nei lager nazisti

In occasione della Giornata della Memoria il Presidente della Repubblica ha conferito al clarense Carlo Bettoni, la “Medaglia d’onore ai cittadini italiani, militari e civili, ed ai familiari dei deceduti che siano stati deportati o internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra nell’ultimo conflitto mondiale”.

Data la pandemia, quest'anno, le medaglie non sono state consegnate a Brescia in una cerimonia, ma sono state date ai sindaci dal Prefetto.

Medaglia d’onore a Carlo Bettoni

Così, oggi pomeriggio (1 febbraio), il presidente del Consiglio Laura Capitanio ha organizzato una breve cerimonia (secondo le normative per il contenimento del Covid) e il sindaco Massimo Vizzardi (alla presenza della Giunta) ha consegnato ai familiari di Carlo Bettoni la medaglia. Questa è stata ricevuta dai figli Federica e Francesco, accompagnati da altri componenti della famiglia. Bettoni è stato fatto prigionieri dai tedeschi l'8 settembre 1943, a Durazzo, è tornato a casa il 28 novembre 1945.

Sul ChiariWeek in edicola venerdì l'approfonimento storico sulla figura di Carlo Bettoni.

Necrologie