I dati di giovedì 11 febbraio

Brescia è la provincia italiana con più contagiati dopo Roma

Sono 795 i nuovi positivi, solo nella capitale ce ne sono di più (1.002). Il direttore di Ats Brescia Vito Sileo: "Numeri alti, ma il dato risente dell'arretrato di alcuni tamponi che sono stati eseguiti nei giorni scorsi e i cui referti sono stati resi disponibili solo oggi".

Brescia è la provincia italiana con più contagiati dopo Roma
Cronaca Brescia, 11 Febbraio 2021 ore 19:23

Coronavirus: 795 nuovi contagiati nel Bresciano, 2.434 in Lombardia e 15.146 in Italia. Sono i numeri di oggi, giovedì 11 febbraio, sul fronte Covid-19. Più che raddoppiati i positivi nella nostra zona, che salgono anche a livello regionale, ma con più tamponi processati rispetto al giorno precedente. Per quanto riguarda la nostra regione ne sono stati analizzati 41.935 contro i 36.317 del giorno precedente, con un rapporto tamponi/positivi che comunque sale al 5,1% (ieri 5,1%). Resta comunque il dato eclatante di Brescia, seconda provincia italiana per numero di contagiati preceduta solo da Roma (1.002). Anche se, come ha spiegato il direttore generale di Ats Brescia Vito Sileo, “il dato di oggi, sicuramente alto, risente dell’arretrato di alcuni tamponi che sono stati eseguiti nei giorni scorsi e i cui referti sono stati resi disponibili solo oggi”. Per avere un valore più corretto, quindi, bisognerebbe sommare i dati da lunedì a giovedì e poi dividere il risultato per quattro. Si avrebbe così una media di 400 casi al giorno. Comunque non pochi.

Brescia e la Lombardia

Il report della Regione segnala oggi 795 nuovi contagiati a Brescia e provincia contro i 308 di mercoledì (martedì 239, lunedì 422, domenica 430, sabato 369, venerdì 488 e giovedì scorso 437). Per quanto riguarda la Lombardia ci sono 2.434 nuovi positivi contro i 1.849 di mercoledì (martedì 1.625, lunedì 895, domenica 1.515, sabato 1.923, venerdì 2.504 e giovedì scorso 1.746).

I dati di oggi

  • – i tamponi effettuati: 41.935 (di cui 31.858 molecolari e 10.077 antigenici) totale complessivo: 6.001.331
  • – i nuovi casi positivi: 2.434 (di cui 132 debolmente positivi)
  • – i guariti/dimessi totale complessivo: 481.626 (+1.981), di cui 3.086 dimessi e 478.540 guariti
  • – in terapia intensiva: 368 (-3)
  • – i ricoverati non in terapia intensiva: 3.550 (-14)
  • – i decessi: 54 (ieri 39), totale complessivo: 27.652

I nuovi casi per provincia

Milano: 606 di cui 251 a Milano città; Bergamo: 197; Brescia: 795 (dall’inizio della pandemia sono 56.375); Como: 60; Cremona: 57; Lecco: 105; Lodi: 50; Mantova: 119; Monza e Brianza: 145; Pavia: 133; Sondrio: 41; Varese: 64.

Coronavirus, i numeri in Italia

Il Ministero della Salute oggi segnala 15.146 nuovi contagiati in Italia contro i 12.956 di mercoledì (martedì 10.630, lunedì 7.970, domenica 11.641, sabato 13.442, venerdì 14.218 e giovedì scorso 13.659). La Lombardia è la regione più colpita con 2.434 nuovi contagiati, a seguire Campania 1.694, Lazio 1.271, Emilia Romagna 1.345, Puglia 1.248, Piemonte 1.189 e Toscana 894. Sono stati processati 292.533 tamponi (ieri 310.994), mentre le vittime in Italia sono 391 (ieri 336), per un totale di 92.729.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli