Bornato avrà un nuovo plesso scolastico: presentato ieri il progetto definitivo

Il cantiere in numeri: 2mila metri quadri di plesso scolastico (compreso di verde a uso didattico), 3.600 metri quadri di spazio associativo e 3mila metri quadri di parcheggi.

Bornato avrà un nuovo plesso scolastico: presentato ieri il progetto definitivo
Sebino e Franciacorta, 07 Febbraio 2020 ore 08:41

Bornato avrà un nuovo plesso scolastico: presentato ieri il progetto definitivo. Presenti i tecnici di Euro Project, che ne hanno illustrato fasi, planimetrie e peculiarità.

Bornato avrà un nuovo plesso scolastico: presentato ieri il progetto definitivo

La nuova scuola di Bornato (Cazzago San Martino) sta prendendo forma. La società  Euro Project ha presentato ieri, all’interno della sala polifunzionale dell’oratorio, ha presentato in assemblea il plesso all’avanguardia che si verrà a costituire entro l’estate del prossimo anno.

La tecnologia più avanzata

La comunità avrà un plesso all’avanguardia, ai massimi livelli, bello da vedere e da vivere. Avrà tre aule e due laboratori al piano terra e altre otto aule con un laboratorio e un salone polivalente al primo piano, ci sarà un ampio spazio mensa e locali multiuso adibiti agli insegnanti. I materiali e le scelte stilistiche utilizzate metteranno costantemente in relazione l’interno con l’esterno.

Tutto è stato pensato per garantire la miglior tecnologia a disposizione, così da ridurre al minimo i costi di manutenzione e di esercizio. Ecco perché la scuola verrà realizzata con pannelli X-lam, materiale da costruzione in legno massiccio dalla struttura multistrato che, oltre a garantire massima sostenibilità ambientale e sicurezza strutturale, assicura un “cantiere pulito”. Le opere principali verranno infatti realizzate negli stabilimenti, così da rendere l’iter veloce, meno impattante possibile con la vita quotidiana e, appunto, tranquillo.

Progetto di aggregazione

Oltre all’edificio scolastico verrà realizzata una piazza polifunzionale con installazioni per il mercato e altre soluzioni per permettere momenti di aggregazione.
Sarà inoltre creato uno spazio adiacente adibito alle associazioni. Come anticipato, il cantiere prevede la costruzione di un nuovo parcheggio, per una superficie di 3.000 metri quadri. Le scelte progettuali hanno portato a ottenere una certificazione specifica autonoma, la cosiddetta “Lead”, conferita da un ente terzo.

Gli investimenti

Per il rinnovamento di tutti i plessi sul territorio di Cazzago San Martino si è ottenuta una sovvenzione pari a 5.300.000 euro. Tale importo è finanziato dal Miur per 2.270.000 euro e dal Gse per 630.000 euro su Bornato.

Il servizio completo nell’edizione di ChiariWeek in uscita venerdì 14 febbraio.

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve