Cronaca
RICONOSCIMENTI

Benemerenze civiche a Ospitaletto:"Specchio di accoglienza e conoscenza della comunità"

Dalla prima edizione dell'iniziativa sono stati consegnati 37 benemeriti. Il sindaco Giovanni Battista Sarnico:"Bello che la cittadinanza creda nel suo valore".

Benemerenze civiche a Ospitaletto:"Specchio di accoglienza e conoscenza della comunità"
Cronaca Bassa, 20 Dicembre 2021 ore 18:53

A condurre l'evento, dove sono stati premiati sette cittadini, Luciano Costa. Palpabile l'emozione in teatro Agorà nella serata di ieri.

Benemerenze civiche a Ospitaletto:"Specchio di accoglienza e conoscenza della comunità"

È stata una domenica tutta da festeggiare ieri a Ospitaletto con la consegna delle benemerenze civiche di ben sette cittadini considerati meritevoli.
La cerimonia ha preso vita al teatro Agorà, vedendo la consegna delle medaglie a Bruno Bonomi, don Pierino Ongaretti, Angelo Radici, Pietro Crotti, Lorenzo Bernini, Celestino Borzi e Marina Aiardi.
Gli ultimi due premiati alla memoria rispettivamente per le categorie "Meriti civici" e "Solidarietà".

A seguire il concerto gospel de "The golden guys" diretto da Paola Milzani, che ha presentato lo spettacolo "I have a dream: the time is now".

 

The Golden Guys

L’iniziativa s’è inserita negli eventi dedicati al Natale "per festeggiare insieme", come spiegato dall’Amministrazione.
Come sempre, anche quest'anno erano pervenute molte segnalazioni di cittadini illustri e non è stato semplice scegliere a chi assegnarle.
Non a caso, infatti, la nona edizione delle benemerenze civiche ha visto ben sette premiati: un vero record rispetto alle precedenti.

"Momenti come questo ci fanno ricordare la rete di accoglienza e partecipazione ospitalettese, vero collante per un futuro positivo" ha commentato il sindaco Giovanni Battista Sarnico.

Il servizio completo nell'edizione di ChiariWeek in edicola da venerdì 24 dicembre.

Necrologie