e' successo a chiari

Beccato mentre cedeva una dose di droga: arrestato un 38enne

L'arresto è stato convalidato questa mattina in Tribunale a Brescia: il giovane ha l'obbligo di dimora a Palazzolo.

Beccato mentre cedeva una dose di droga: arrestato un 38enne
Cronaca Bassa, 23 Febbraio 2021 ore 16:20

Lo hanno beccato mentre spacciava a Chiari, nelle ore in cui è in vigore il coprifuoco per il contrasto della diffusione del Covid. Pensava di farla franca nascondendo le dosi di stupefacente nelle scarpe e in bocca, ma i militari hanno subito capito che aveva con sé della droga e, dopo la perquisizione, lo hanno arrestato per spaccio.

Beccato mentre cedeva una dose di droga: arrestato un 38enne

La scorsa notte i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Chiari hanno arrestato in flagranza di reato un ragazzo italiano classe 1983 che stava cedendo una dose di stupefacente a un acquirente.

Lo hanno visto mentre vendeva la droga a Chiari e immediatamente è scattato il controllo. A finire nei guai è stato un 38enne di Palazzolo, incensurato. I militari hanno subito fermato il 38enne e proceduto con la perquisizione personale, che ha dato esito positivo. Aveva con sé circa 5 grammi tra cocaina e hashish, distribuiti in nove piccole dosi, che pensava di riuscire a nascondere in bocca e all’interno delle scarpe.

Arrestato per spaccio, questa mattina è stato condotto davanti ai magistrati del Tribunale di Brescia per il rito direttissimo, a seguito del quale gli è stata applicata la misura dell’obbligo di dimora nel Comune di residenza, Palazzolo.

Sia il 38enne che gli acquirenti, inoltre, sono stati sanzionati anche per la violazione della normativa sulla pandemia da Coronavirus, che impone il coprifuoco nelle ore notturne.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli