arresto

Beccato con la droga a Bagnolo Mella, un anno di reclusione per il pusher

I militari sono stati insospettiti dall'atteggiamento dell'uomo, un 43enne, che alla vista della pattuglia ha provato ad allontanarsi.

Beccato con la droga a Bagnolo Mella, un anno di reclusione per il pusher
03 Settembre 2020 ore 16:51

Beccato con la droga a Bagnolo Mella, un anno di reclusione per il pusher.

Beccato con la droga

Nel corso dei servizi di contrasto al traffico illecito di sostanze stupefacenti il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Verolanuova ha tratto in arresto E.J., 43enne di origini marocchine residente in Italia, ma al momento senza una fissa dimora.
I militari, nel transitare in via Roma del comune di Bagnolo Mella, hanno notato l’insolito atteggiamento dell’uomo che alla vista della pattuglia ha tentato di di allontanarsi: una volta raggiunto il sospetto quest’ultimo, durante il controllo, ha tanto di disfarsi di undici dosi e di un ulteriore sacchetto contenente altre dieci dosi di cocaina, per un totale di 10 grammi. Oltre alla droga addosso al 43enne sono stati trovati anche 550 euro in banconote di piccolo taglio, poi sequestrati.

La pena

Trattenuto presso le camere di sicurezza lo spacciatore è stato poi condotto davanti al giudice del Tribunale di Brescia per la convalida e l’eventuale giudizio direttissimo. In considerazione dell’incensuratezza dell’uomo, risultato privo di qualsiasi attività lavorativa, dopo la convalida è stato rimesso in libertà. Il successivo patteggiamento ha portato a emettere per il 43enne la pena a un anno di reclusione e di 2000 di multa con la concessione del beneficio della sospensione condizionale della pena. Per la sostanza e la somma di denaro veniva disposta la confisca. La posizione relativa al soggiorno nel nostro paese è risultata essere in fase di definizione e sicuramente l’episodio potrebbe contribuire negativamente all’esito della richiesta.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia