Cronaca
a cologne

Beccati con bilancino e droga negli slip: un arresto e una denuncia

Sotto il sedile dell’auto avevano anche una pistola scacciacani senza il tappo rosso, probabilmente rimosso affinché sembrasse un’arma vera.

Beccati con bilancino e droga negli slip: un arresto e una denuncia
Cronaca Sebino e Franciacorta, 04 Febbraio 2022 ore 07:06

Sono stati beccati con un etto di droga nelle mutande e due bilancini di precisione. A finire nei guai mentre cedevano sostanze stupefacenti a due ragazze minorenni e a un altro giovane della zona sono stati un 22enne di Cologne e un 30enne di Tavernola Bergamasca, entrambi incensurati. Per il primo sono scattate le manette, mentre per il secondo la denuncia.

Beccati con bilancino e droga negli slip: un arresto e una denuncia

Proseguono i controlli dei carabinieri per contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti sul territorio. Mancava una manciata di minuti alle 17 di sabato quando, in zona industriale, la pattuglia dei carabinieri della Sezione radiomobile della Compagnia di Chiari ha notato un’auto sospetta con a bordo cinque giovani. Alla vista dei militari l’autista ha immediatamente ingranato la marcia per evitare il controllo e da via dell’Industria la Mitsubishi ha cercato una via di fuga verso la provinciale, invano. Il gruppo infatti è stato fermato in via Sala ed è scattata la perquisizione.

Stando alle ricostruzioni degli inquirenti, si era appena verificata una cessione di stupefacente a favore delle due minorenni e del ragazzo maggiorenne. Vedendo che l’autista e il passeggero seduto sul sedile anteriore del veicolo erano agitati, i militari sono passati alla perquisizione personale: il colognese aveva negli slip 120 grammi di hashish e un bilancino di precisione, mentre il bergamasco aveva nascosto nelle mutande un altro bilancino, una dose di ketamina e una di hashish. Sotto il sedile, inoltre, aveva una pistola scacciacani senza il tappo rosso, che a un occhio inesperto sarebbe potuta apparire come un’arma da fuoco vera. Estesa la perquisizione anche alle abitazioni, i carabinieri della Radiomobile di Chiari hanno sequestrato altri dieci grammi di hashish e un terzo bilancino di precisione.

Per il 22enne di Cologne sono scattate le manette per possesso di stupefacenti a fini di spaccio in concorso con il bergamasco e con l’aggravante dato dall’aver ceduto droga a minorenni. Il giudice del Tribunale di Brescia ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di dimora a Cologne e di firma in caserma nel fine settimana in attesa del processo. Il 30enne di Tavernola invece è stato denunciato per possesso ingiustificato di armi e di stupefacenti, sempre in concorso con l’arrestato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie