Bassano commossa per l'ultimo saluto a "Corèr"

Una intera comunità si è stretta al dolore della famiglia per la scomparsa di Enrico "Corèr" Cremaschini

Bassano commossa  per l'ultimo saluto a "Corèr"
Cronaca Bassa, 04 Aprile 2019 ore 18:27

Nella chiesa parrocchiale di San Michele  Arcangelo si sono svolte, questo pomeriggio, le esequie di Enrico Cremaschini, mancato dopo una lunga malattia

Un esempio per la comunità

Una numerosa folla ha voluto testimoniare con la sua presenza quanto Enrico Cremaschini, per tutti "Corèr", sia stato un esempio ed un punto di riferimento. Marito devoto, padre affettuoso, stimato lavoratore, ma sopratutto un uomo sempre disponibile ad aiutare il prossimo ed a mettersi in gioco. "La caratteristica più grande di Enrico è stata la sua passione per il concreto, applicata alla sua crescita spirituale - Ha ricordato don Angelo durante l'omelia - Ha sempre portato avanti ogni impegno che si è preso". Questa concretezza lo ha portato a fondare il gruppo locale dell'Avis grazie al quale sono state intraprese numerose iniziative, attività e feste anche a fianco di altre realtà associative presenti sul territorio. "Sei stato un esempio per tutti noi, hai affrontato con grande forza la malattia regalando sempre un sorriso a quanti passavano a salutarti -così un rappresentante della comunità ha voluto esprimere vicinanza alla famiglia - In Paradiso prega per la tua amata famiglia e per la tua comunità".

L'articolo completo in su Manerbio Week in edicola da venerdì 5 aprile

TORNA ALLA HOME PAGE

 

Necrologie