Menu
Cerca

Bancarotta fraudolenta, arrestate tre persone

Bancarotta fraudolenta, arrestate tre persone
Cronaca 31 Marzo 2017 ore 16:45

La Guardia di Finanza di Brescia ha arrestato tre persone per bancarotta fraudolenta legata al fallimento nel 2015 di una società bresciana, operante nel settore della commercializzazione di materiale plastico.

Un cittadino svedese è finito in carcere, mentre per due bresciani sono stati disposti i domiciliari.

Secondo le indagini dall'aprile al luglio 2014, l'azienda avrebbe acquistato a credito da numerosi fornitori in Italia e all'estero materiale plastico, per circa 3 milioni di euro, ma mentre si attendevano i pagamenti, il materiale acquistato sarebbe sparito per essere immediatamente rivenduto in nero utilizzando anche false fatture e falsi documenti di trasporto.

Le Fiamme gialle hanno accertato che il passivo fallimentare della società ammonterebbe 6 milioni di euro.


Necrologie