Giovani derubati

Baby gang in azione al Castello di Bedizzole

Due ventenni nel mirino di sei baby rapinatori i quali, a suon di minacce e armati, hanno rubato loro alcuni effetti personali.

Baby gang in azione al Castello di Bedizzole
Cronaca Montichiari, 30 Gennaio 2021 ore 13:53

Banda di giovanissimi con tanto di armi rapinano dei coetanei che si sono dati alla fuga.

Minacce ed armi per ottenere alcuni oggetti di valore

Non è una novità ma lo spiacevole ripetersi di una situazione che si protrae ormai dal mese di ottobre, da quando in zona Castello, si ritrovano vere e proprie baby gang. Nella serata di giovedì 28 gennaio poco dopo le 23 due ragazzi di vent’anni che stavano facendo rientro nella loro abitazione sono stati attorniati da una gang di malintenzionati. Questi ultimi, con tanto di cric e chiavi inglesi al seguito, sono passati alle minacce dei due al fine di ottenere in cambio alcuni oggetti di valore. Tra questi: uno smartphone, orologi e le catenine in oro.

L’intervento della Polizia Intercomunale

Nel corso dei controlli serali da noi effettuati – ha dichiarato il comandante della Polizia  Intercomunale di Lonato, Bedizzole e Calcinato Luisa Zampiceni – ci è spesso capitato di trovare in zona Castello assembramenti di ragazzi. Giovedì sera la nostra attenzione è stata catturata da alcuni di loro che correvano. Fermati per chiedere loro delle spiegazioni ci hanno detto che erano intenti ad inseguire coloro che avevano loro rubato alcuni effetti personali.

I sei piccoli rapinatori, al momento, l’hanno fatta franca. I carabinieri della compagnia di Desenzano del Garda stanno tuttavia lavorando all’identificazione dei rapinatori e, da questo punto di vista, decisive potrebbero rivelarsi le immagini fornite dalle telecamere di  videosorveglianza.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli