arresto

Aveva in garage oltre 600 grammi di "fumo", 23enne in manette

Il giovane è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio e sottoposto all'obbligo di firma.

Aveva in garage oltre 600 grammi di "fumo", 23enne in manette
Cronaca Brescia, 14 Agosto 2021 ore 15:21

Nella mattinata di ieri, venerdì 13 agosto, la Polizia di Stato ha tratto in arresto un 23enne egiziano per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Aveva in garage oltre 600 grammi di "fumo", 23enne in manette

Gli investigatori della Squadra Mobile e del Commissariato Carmine, nell’ambito di servizi volti al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, hanno individuato a seguito di una intensa attività info-investigativa un appartamento situato nella zona ovest della Città quale possibile luogo di smercio di droga.

I poliziotti hanno effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del 23enne estesa al garage di pertinenza, ove sono stati rinvenuti 617,17 grammi di hashish suddivisi in 7 panetti, 0.19 grammi di marjuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Inoltre, indosso al soggetto sono stati sequestrati 780 euro in contanti, quale probabile provente dell’attività di spaccio.

Questa mattina, sabato 14 agosto, a seguito della direttissima è stato convalidato l’arresto. Nei confronti del soggetto è stato disposto l’obbligo di firma.

Necrologie