Cronaca
Cellatica

Atto vandalico alla primaria Leonardo Da Vinci, le parole di Amministrazione e Dirigente Scolastico

"La nostra comunità ha un solo modo per arginare lo sgomento e la delusione: dimostrare di essere unita, collaborante e solidale".

Atto vandalico alla primaria Leonardo Da Vinci, le parole di Amministrazione e Dirigente Scolastico
Cronaca Bassa, 19 Settembre 2022 ore 17:58

Atto vandalico alla scuola primaria Leonardo Da Vinci di Cellatica.

Un passante ha lanciato l'allarme

Nel pomeriggio di ieri (domenica 18 settembre 2022) i Vigili del Fuoco sono giunti alla scuola scoprendo scritte volgari sui muri e sulle lavagne multimediali, le  sedie e i tavoli accatastati e dati alle fiamme. A lanciare l'allarme è stato un passante: ha subito notato che qualcosa non andava e poi ha visto un giovane con cappuccio in testa che è scappato dal cortile scavalcando la recinzione. Ad un primo bilancio i danni non sarebbero pochi: la scuola rimarrà chiusa per alcuni giorni. Nel frattempo i 170 alunni saranno trasferiti probabilmente nei locali messi a disposizione dall'oratorio.

Il comunicato ufficiale

Il sindaco Marco Marini, l'assessore all'Istruzione Luisa Castellazzo e la Dirigente Scolastica Livia Pedretti hanno redatto un comunicato pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale del comune.

 

 

"Care Concittadine, Cari concittadini, Cari bambini e care bambine, Care famiglie, Caro personale scolastico tutto, Cara comunità di Cellatica,
siamo amareggiati per quanto accaduto questo pomeriggio presso la nostra scuola primaria “Leonardo da Vinci” vittima di un atto indicibile e volontario. Siamo attoniti dalla violenza dell’azione che colpisce la nostra comunità ed in particolare quella dei più fragili: i bambini. È stato colpito il luogo della loro crescita, la culla del loro futuro.
Questo atto vile colpisce le sicurezze, il luogo di protezione, le relazioni e i sogni dei nostri bambini e bambine. Colpisce un luogo di lavoro, un luogo per cui tutti nutriamo sentimenti di rispetto, fiducia e speranza. Fin d’ora affermiamo che vivo sarà l’impegno per rispristinare la loro casa, il loro ambiente, per farli esprimere al meglio e crescere come adulti consapevoli e responsabili.
I vigili del fuoco, attualmente, hanno dichiarato l’inagibilità della struttura scolastica; sui tempi di ripristino attenderemo il lavoro dei tecnici e le loro dovute verifiche. A loro il nostro ringraziamento fin da subito. Già quest’oggi hanno dimostrato competenza e dedizione ragguardevoli. Ad ogni modo l’intervento delle forze dell’ordine e dei Vigili del Fuoco è stato tempestivo e questo ha fatto sì che i danni siano limitati rispetto al rischio corso. Si lavorerà per ripristinare il prima possibile la struttura scolastica.
Come già comunicato alle famiglie, nella giornata di domani, Lunedì 19 settembre, le lezioni della sola Scuola Primaria saranno sospese. Si effettueranno regolarmente le lezioni della scuola Secondaria di Primo grado “E. Mattei”.
Grazie alla disponibilità, conferma già quest’oggi, della parrocchia e del Parroco Don Claudio Paganini, a breve verranno emanate comunicazioni circa la ripresa delle lezioni presso gli spazi dell’Oratorio Stella del Mattino; comunicazioni che giungeranno alle famiglie a seguito dei dovuti sopralluoghi che si effettueranno nella giornata di lunedì 19 settembre.
Grazie al lavoro congiunto quindi le attività scolastiche riprenderanno quanto prima possibile.
Ora è il tempo della forza della comunità educante, della comunità unita che fronteggia le difficoltà. Chi di dovere ha già avviato le opportune indagini e accertamenti: dobbiamo avere fiducia tutti insieme nel lavoro delle forze dell’ordine e lasciare che esse svolgano al meglio le loro attività.
La nostra comunità ha un solo modo per arginare lo sgomento e la delusione: dimostrare di essere unita, collaborante e solidale. La comunità di Cellatica lo è sempre stata e lo sarà ancora più oggi senza farsi abbattere. Insieme è la nostra forza.
Ringraziamo per i messaggi solidali e le offerte di aiuto ricevuti già in queste ore da parte di genitori, famiglie, personale scolastico, Comitato Genitori Cellatica e da parte di tutte le liste presenti in Consiglio Comunale. Questo è l’esempio migliore ed il racconto che offriremo ai nostri bambini e alle nostre bambine.
Sui canali ufficiali dell’Amministrazione Comunale e su quelli dell’Istituto Scolastico seguiranno aggiornamenti e comunicazioni".

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie