Cronaca
Garda

Atti vandalici alla panchina rossa: una pennellata cancella le offese

L' Amministrazione comunale ed i consiglieri sono intervenuti immediatamente per rimediare al vergognoso accaduto, dando un forte segnale di rispetto.

Atti vandalici alla panchina rossa: una pennellata cancella le offese
Cronaca Garda, 12 Novembre 2021 ore 08:00

Un brutto risveglio quello di sabato mattina a Lonato del Garda: la panchina rossa di piazza Matteotti è stata trovata imbrattata con parole sdegnose.

L' azione congiunta

Il sindaco Roberto Tardani, gli assessori Nicola Bianchi, Monica Zilioli e Mariangela Musci, insieme ai consiglieri Maria Anelli, Davide Bollani, Paola Perini, Laura Giacomelli e Paola Comencini hanno ridipinto e coperto le scritte, denunciate come atto vandalico. Ha appoggiato l’iniziativa anche il consigliere Andrea Locantore.

Il forte significato

La panchina rossa situata sotto la torre civica è un simbolo di contrasto verso ogni forma di violenza e in ricordo di tutte le vittime di femminicidio; è stata quindi riportata immediatamente al suo stato naturale, per continuare ad essere un monito per cittadini e passanti.

L' ARTICOLO COMPLETO SU GARDAWEEK/MONTICHIARIWEEK IN EDICOLA DA VENERDI' 12 NOVEMBRE.

Necrologie