Cronaca
Regione Lombardia

Attacco pirata alla pagina social dell'assessore regionale Fabio Rolfi

Un disagio non da poco, ad allertare l'assessore alcuni messaggi in lingua araba.

Attacco pirata alla pagina social dell'assessore regionale Fabio Rolfi
Cronaca Brescia, 02 Novembre 2022 ore 09:31

Hackerato il profilo Facebook dell'assessore regionale all'Agricoltura, il bresciano Fabio Rolfi.

Contava oltre 65mila follower

Pirati informatici dalla serata di lunedì 31 ottobre 2022 hanno rubato i profili social dell'assessore regionale e candidato a sindaco di Brescia. Ad essere caduta nella trappola dei pirati non solo il suo profilo personale ma anche la sua pagina istituzionale che contava oltre 65mila seguaci e, a cascata, migliaia di interazioni tra commenti e like.

Messaggi in lingua araba

Un disagio non da poco quello subito da parte dell'assessore e giunto a pochi giorni dal riconoscimento nazionale che lo ha visto comparire tra i primi 200 politici italiani a livello di penetrazione tra coloro che lo seguivano.  Ad allertare Rolfi, in particolare, alcuni messaggi in lingua araba comparsi sulla sua pagina ufficiale. Di lì è scattata immediatamente la segnalazione alla Polizia Postale e, poco dopo, la pagina personale così come quella istituzionale erano del tutto scomparse dalle ricerche.

Legame mai venuto meno con la gente

Un ostacolo importante, di certo, ma che non fermerà sicuramente la corsa di Rolfi nell'ambito della sua campagna verso la Loggia: da non dimenticare che, oltre alla presenza "virtuale" al giorno d'oggi sempre più gettonata, esiste anche una realtà sociale che Rolfi non ha mai abbandonato. Ieri (martedì 1 novembre 2022) ha infatti partecipato alla fiera di Ognissanti a Brescia mantenendo di fatto il rapporto con la gente, di fatto, mai venuto meno al netto dei disguidi informatici.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie