Menu
Cerca
Covid-19

Asst Spedali Civili, terapie intensive sature oltre il 90%

Sotto pressione anche il Pronto soccorso, dove è stata sospesa l’accettazione per alcune ore.

Asst Spedali Civili, terapie intensive sature oltre il 90%
Cronaca Brescia, 08 Marzo 2021 ore 19:34

«Prosegue il costante aumento dei pazienti positivi Covid ricoverati: nella giornata di venerdì si sono registrati 401 posti letto occupati, mentre ad oggi sono 431 i pazienti ricoverati, di cui 35 in terapia intensiva, il cui tasso di saturazione (che nel resto della Lombardia è del 40%) si è assestato da circa 5 giorni ad oltre il 90%, nonostante la regolare apertura di nuovi posti. Si conferma la quasi totale provenienza bresciana». Non è confortante il bollettino dell’Asst Spedali Civili, dove è in corso una riorganizzazione logistica e strutturale per continuare a garantire l’assistenza a tutti i pazienti non Covid, con particolare attenzione alle patologie tempo-dipendenti e a quelle per le quali l’Azienda è individuata come hub.

Pronto soccorso sotto pressione

Si conferma anche la pressione su Pronto soccorso, che genera un rallentamento nei tempi di ricovero e un allungamento dei tempi di stazionamento e che ha richiesto la sospensione delle accettazioni per alcune ore: nella giornata di venerdì si sono registrati 38 accessi di pazienti Covid e 76 di pazienti non Covid. Durante le giornate di sabato e domenica il numero di accessi è lievemente diminuito, assestandosi sui 27 accessi di pazienti Covid e 68 di pazienti non Covid di domenica

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli