Menu
Cerca

Asola, ancora un morto sulle strade

Asola, ancora un morto sulle strade
Cronaca 27 Dicembre 2016 ore 10:11

Stava rientrando, dopo una serata di festa, assieme al gruppo di amici ma è finito fuori strada. La morte è sopraggiunta sul colpo, il giorno della vigilia di Natale, per Ramon Beruffi, 34 anni, operaio di Casalmoro. Un lutto che ha unito e stretto in un unico abbraccio due comunità, Asola, per il calzificio dove lavorava da anni, e Casalmoro, dove risiede la famiglia. 

Da poco separato, aveva iniziato la sua nuova vita. Dopo l'aperitivo a Casalromano, Ramon aveva promesso di ripassare il giorno dopo per consegnare alcuni regalini alle dipendenti del locale. Prima di recarsi alla cena però aveva deciso di fare un'altra fermata, al bar di Fiesse, per poi raggiungere gli amici. Ma quella sera Ramon non ha fatto più ritorno a casa. Alla guida della sua Punto, intorno alle 4 del mattino, la sua corsa è stata interrotta nel tratto che collega Asola a Barchi. La dinamica dell'incidente è ancora al vaglio degli inquirenti. Secondo le prime ricostruzioni avrebbe person il controllo dell'automobile e sarebbe uscito di strada.

Dopo diverse carambole, l'auto si ferma. Ma per l'operaio non c'è più nulla da fare.

Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei soccorritori del 118. Il magistrato di turno, già nel pomeriggio della vigilia, ha rilasciato il nulla osta per la sepoltura.


Necrologie