Controlli sul territorio

Asintomatica positiva al Covid trovata fuori casa dai Carabinieri

L’attenzione dei Carabinieri della Compagnia di Breno, durante le festività natalizie, si è concentrata sul rispetto delle disposizioni impartite dall’ultimo decreto governativo

Asintomatica positiva al Covid trovata fuori casa dai Carabinieri
Cronaca Valli, 27 Dicembre 2020 ore 12:41

I Carabinieri della Compagnia di Breno hanno controllato in particolare i cittadini, provenienti dalle altre province lombarde, diretti nel comprensorio di Vezza d’Oglio, Temù e Ponte di Legno per raggiungere le seconde abitazioni.

Asintomatica positiva

I posti di blocco sono stati istituiti lungo la SS 42, sia nella zona di Pisogne e Darfo Boario Terme, che a Berzo Demo e Malonno. Durante i controlli dei militari della Stazione di Esine è stata fermata una donna 40enne positiva al Covid mentre, alla guida della sua auto, si stava spostando da casa a lavoro. La donna, risultata positiva al tampone eseguito a metà dicembre, era asintomatica e si è giustificata dicendo che aveva necessità di raggiungere la sua azienda agricola. Dopo le opportune verifiche con l’ATS ha fatto rientro in casa.

Guida in stato di ebbrezza

Un 49enne di Angolo Terme è stato invece denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica. Fermato alla guida della sua autovettura dai militari del radiomobile risultava avere un tasso di 1,93 g/l. La violazione ha comportato il ritiro immediato della sua patente e il sequestro ai fini della confisca della sua auto.

Possesso di sostanze stupefacenti

Non è finita meglio a un 56enne di Costa Volpino che è stato fermato dai carabinieri della Stazione di Darfo Boario Terme; nella sua auto è stato rinvenuto un involucro contenente 20 grammi di marijuana. La perquisizione è stata poi estesa alla sua abitazione di residenza. Nella camera del figlio 24enne i carabinieri hanno trovato due dosi di erba, in quella della figlia 21enne sono state invece sequestrate 5 dosi di marijuana e 1 di hashish. Padre e figli sono stati segnalati alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti. La patente di guida del genitore è stata ritirata.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità