Arriva a Pontoglio l'Accademia del casoncello italiano

Sarà presentata lunedì mattina in sala consiliare alla presenza di ospiti illustri.

Arriva a Pontoglio l'Accademia del casoncello italiano
Bassa, 26 Gennaio 2019 ore 13:29

Arriva a Pontoglio l'Accademia del casoncello italiano. Sarà presentata lunedì mattina in sala consiliare.

L'Accademia del casoncello italiano

L'appuntamento è per dopo domani, lunedì. Alle 11, in sala consiliare, sarà presentata l'Accademia Italiana del Casoncello. Questa si è costituita a fine novembre e vede la sua sede legale proprio a Pontoglio. L’obiettivo dell’Accademia è quello di promuovere, tutelare e valorizzare, in generale il casoncello e in particolar modo il casoncello pontogliese.

Il casoncello di Pontoglio

Il casoncello di Pontoglio è un prodotto gastronomico fortemente legato al territorio, all’identità e alle antiche tradizioni rurali locali. Da circa 130 anni è protagonista sulle tavole dei pontogliesi: nelle case, nei ristoranti e all’interno delle botteghe. Un prodotto valido per tutte le stagioni ma chevede il suo apice a gennaio, durante la festa di S. Antonio (che termina il 31).

Nel periodo della sagra di Sant’Antonio abate, oramai giunta alla decima edizione,che si svolge le ultime 3 settimane di gennaio, i casoncelli prodotti raggiungono circa i 10000 kg suddivisi appunto fra ristoranti e gastronomie.

Gli ospiti

Saranno presenti l'assessore regionale allo Sviluppo Economico Alessandro Mattinzoli, quello all'Agricoltura Fabio Rolfi, il consigliere regionale Claudia Carzeri, il presidente Confartigianato Lombardia Eugenio Massetti e il segretario Coldiretti di Chiari Demetrio Cerea. A fare gli onori di casa sarà l'Amministrazione e non mancherà l'associazione Commercianti. Per l’occasione, l’associazione “Vecchia Fattoria” omaggerà i presenti con la creazione in loco e in vecchio stile del casoncello tipico locale.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Necrologie