Cronaca

Arresti multipli per i carabinieri della valle

I militari hanno arrestato diverse persone per possesso illegale di armi, guida in stato di ebrezza e rissa

Arresti multipli per i carabinieri della valle
Cronaca Brescia, 30 Ottobre 2017 ore 11:53

Arresti multipli per i carabinieri della valle. Durante il weekend hanno arrestato diverse persone per detenzione illegale di armi, guida in stato di ebbrezza e rissa.

Arrestato 22enne per possesso illegale di armi

Nei giorni scorsi, i carabinieri  di Darfo Boario Terme hanno tratto in arresto un 22enne italiano, censurato, residente a Breno. L'accusa è "detenzione di arma clandestina". A seguito della perquisizione domiciliare è stata rinvenuta una pistola lanciarazzi dotata di tromboncino avvitabile e una pistola a tamburo calibro 38. Inoltre sono stati trovati 7 proiettili compatibili a salve e 1 grammo di marijuana. L'arresto è stato poi convalidato.

Arrestate 8 persone in Val Camonica

E' stato un weekend di fuoco per i carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile e l’Aliquota radiomobile di Breno. Nel corso di un servizio su tutto il territorio della Val Camonica, hanno deferito in stato di libertà 8 persone. Gli individui sono stati trovati alla guida in stato di ebbrezza. Inoltre hanno segnalato altri 5 guidatori per analogo motivo. Infine, sono state ritirate complessivamente tredici patenti, decurtati 150 punti e sequestrate, ai fini della confisca, due autovetture.

Rissa al McDonald's di Darfo Boaro Terme

I carabinieri di Piancogno, in collaborazione il Radiomobile di Breno, hanno deferito in stato libertà 6 giovani di Darfo ed Esine. I ragazzi, di età compresa tra i 18 e 20 anni, sono stati fermati per rissa. In evidente stato di ebbrezza, i 6 individui hanno iniziato una rissa nel’ McDonald's di Darfo Boario Terme.

Seguici sui nostri canali
Necrologie